Alla scoperta di Creatrice - Opere Geniali
51792
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-51792,eltd-core-1.0.2,ajax_fade,page_not_loaded,,borderland-ver-1.8.1,vertical_menu_enabled, vertical_menu_left, vertical_menu_width_290,smooth_scroll,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive

Alla scoperta di Creatrice

Ti piacerebbe fare un viaggio alternativo, in cui vivere un’esperienza unica, nel quale dedicarti integralmente a te stessa?

“Alla scoperta di Creatrice” è un viaggio esperienziale per metterti in gioco e scoprire qualcosa di nuovo di te, delle tue emozioni e del mondo che ti circonda. Un mondo in cui spesso non riesci più a vedere e sentire la meraviglia.

Oggi è diventato quasi impossibile vivere un’esperienza profonda,
in un gruppo tutto al femminile.
Un’esperienza in cui poter riscoprire la bellezza della lentezza
e del non subire ritmi dettati da altri.

Grazie a “Alla scoperta di Creatrice” potrai vivere:

  • Un viaggio di scoperta, per ritrovare te stessa ma anche la magia e la bellezza che è ovunque intorno a noi.
  • Un viaggio per essere esploratrice dimenticando gli alberghi e i viaggi preconfezionati

Chi ti accompagnerà:

Sara Ronzoni, sviluppa la creativitàSara Ronzoni, da più di 8 anni viaggiatrice e guida esploratrice per gruppi al femminile che partendo dal candido promontorio del Conero, sono discese sino alla misteriosa Marrakech per raggiungere la ventosa Fuertevenura, sino a immergersi nella sospensione temporale del Lago di Annecy.

Dal salento più caraibico all’isola d’elba, traguardando Maiorca e Minorca per giungere alla promenade di Nizza.

Da oltre 10 anni lavoro come Generatrice di Passioni nel mondo della crescita personale  e della creatività, anche come Docente presso la Nuova Accademia di Belle Arti di Milano.

Sono l’unica Creative Coach, laureata in comunicazione e certificata Master PNL.

Ho creato, testato e certificato la metodologia “Creatrice in Opera ©”

Cosa aspettarsi

Fa per te se:

  • Hai voglia di un viaggio diverso, in cui sperimentare la lentezza per poter ritrovare la bellezza, dentro e fuori di te.
  • Sei in un momento della tua vita in cui hai voglia di qualcosa di nuovo, di ritrovare le tue passioni e la tua creatività.
  • Hai voglia di rilassarti e allo stesso tempo scoprire luoghi nascosti, senza fretta, insieme ad altre donne.
  • Ti senti spenta, insicura e hai chiuso da tempo i tuoi sogni in un cassetto.
  • Hai voglia di una vacanza, di raccontarla con parole, immagini e colori, di sbloccare la tua creatività e ritrovare entusiasmo e divertimento, di staccare senza dover andare dall’altra parte del mondo.
  • Pensi di non saper disegnare o di non essere portata per attività creative, ma ti piacerebbe farlo

Ma soprattutto

  • Vuoi liberare le tue passioni e prenderti il tempo di coltivarle

NB: Non è necessario saper disegnare o dipingere. Serve solo la voglia di sperimentare, giocare e stupirsi!

Durante il viaggio esperienziale “Alla scoperta di Creatrice”:

  • Comprenderai come scrittura e disegno possono aiutarti a meditare per guardarti dentro e tutti i parrallelismi tra ciò che esprimi e quanto ti accade nella vita
  • Scoprirai che la bellezza non dipende dai luoghi ma che è ovunque intorno a noi
  • Apprenderai come cambia il mondo quando si affronta un viaggio non come turista ma come esploratrice
  • Ti sentirai libera di poter condividere quello che provi e senti, quando e se lo desideri, all’interno di un gruppo al femminile che è stato selezionato anche con questo intento
  • Farai emergere la Creatrice che è già in te, dandogli lo spazio e il giusto tempo per esprimersi
  • Tornerai a casa con il tuo “journal des èmotion” che racconta l’esperienza di viaggio con disegni, pensieri e ricordi che sono molto più forti, efficaci e duraturi di quanto avviene scattando semplicemente foto con uno smartphone

Ecco cosa dice chi ha già partecipato a un viaggio come questo:

“Grazie Sara per la Bellissima esperienza  per l Amore, l entusiasmo che ci hai messo, non ti sei risparmiata.

Il viaggio nelle Marche é stato per me un grande arricchimento sotto vari punti di vista.

Attraverso il disegno, gli acquerelli mi sono data la possibilità di osare, di sbagliare, di sperimentare senza paura del giudizio dei passanti, che incuriositi si fermavano a guardare. Il Journal des émotions è un modo diverso di vedere il mondo e conoscere i posti, dove ti dai la possibilità di fermarti e stare…

In questo percorso ho capito che non è importante il saper disegnare o essere in grado di usare gli acquarelli, questo lo si impara strada facendo, cio’ che conta è quello che mi porto dentro, la consapevolezza e l’ accoglienza di  alcune parti di me come la poca pazienza .. perché è proprio nell’imparare ad aspettare che l’ acquerello asciughi che lavori su di te ed in quell’attesa godere del presente e non avere fretta di essere già brava o vedere subito il risultato al contrario rispettare il tuo tempo.

In questo percorso impari ad osservare il mondo con l’ occhio che guarda le sfumature, i dettagli, la perfezione nell’ imperfezione ed è proprio con lo stesso obiettivo che impari a guardare dentro di te, le varie sfumature..

 Per non parlare del confronto con te che è stato un ulteriore grande arricchimento…..insomma questo è come dici tu circondarsi di Bellezza

P.S. quando il prossimo Viaggio?”

Debora Ferraro – Igienista dentale

Ecco le prossime mete di “Creatrice in Opera”

cartoline-dal-mare-operegeniali-minorca

1/6 ottobre 2019

Minorca, cartoline dal mare